Primo Piano

Moratti parla a nuora perché suocera intenda

Forse il sindaco Moratti parla a nuora perché suocera intenda. Inventandosi problemi inesistenti nelle coalizioni avversarie cerca di eludere l’analisi sulle profonde divisioni nella sua coalizione. Non solo i sondaggi, ma anche la realtà che viviamo quotidianamente, dimostrano che ha ben poche chance di continuare il suo mandato da sindaco. E’ evidente che è la destra a essere ormai divisa su tutto come dimostrano in particolare le “diverse” posizioni della Lega rispetto agli alleati di coalizione sui temi come “Ecopass”, “movida” e “ordinanze”, o lo scontro che si e’ aperto nel PdL con la vicenda Lassini. Il centrosinistra a Milano si presenta unito e coeso come non mai. Abbiamo costruito un progetto unitario che è partito dalle primarie di novembre. E’ stato poi elaborato il programma attraverso il lavoro di oltre 1000 volontari dell’Officina per la città. Questo programma è sottoscritto da 8 liste e in questi mesi non ci è mai stato, né ci sarà nelle prossime settimane, alcun contrasto sul programma sottoscritto.