Primo Piano

L’acqua è un diritto: Milano è un esempio eccellente di gestione pubblica

L’ONU ha riconosciuto l’acqua come diritto umano, è una sfida mondiale poter assicurare questo bene insostituibile ad ogni essere umano. In Italia purtroppo si sta cercando di trasformare l’acqua in una merce. Milano, da questo punto di vista, offre un esempio importante: l’acqua è pubblica ed è ottimamente gestita da Metropolitana Milanese. E’ uno degli ultimi pezzettini di servizio pubblico, ancora salvi dalla privatizzatizzazione, gestito con efficienza e trasparenza. MM ha dato egregi risultati, tra i migliori in Italia. Un fatto molto positivo è anche che il consiglio comunale abbia votato per il mantenimento di questa gestione pubblica, sconfessando così la legge nazionale: questa è la strada giusta da seguire anche per altri settori. La gestione pubblica efficiente e trasparente è possibile, si tratta solo di una questione di volontà. Auspico che i cittadini partecipino in prima persona al controllo dei beni pubblici della nostra città. Quando sarò sindaco mi spenderò perché il maggior numero possibile di milanesi sia sensibile a questo tema e vada a votare al referendum contro la privatizzazione dell’acqua del 12 giugno.