Grazie

Un caro, sentito, sincero grazie a tutti.

Grazie a tutti coloro che hanno voluto darmi fiducia con il voto di domenica e lunedì. Grazie ai candidati delle liste della coalizione che mi sostiene, che si sono impegnati per fare conoscere a tutti gli elettori le nostre proposte concrete per il governo della città. Grazie a tutti i sostenitori e i volontari che da mesi si impegnano per aiutare la mia candidatura, per costruire il mio progetto, per condividerlo e farlo conoscere a tutta Milano.

Ho avuto la fortuna di conoscere tanti di voi personalmente e di scoprire in voi energia senza limiti e generosità senza confini. Insieme a voi sono riuscito a ricordare una Milano migliore e ad immaginare una Milano che torni ad occupare il posto che merita: tra le grandi capitali internazionali. Una Milano energica, motore di sviluppo, capace di creare occupazione e benessere per tutti, solidale, giusta.

Sapete che mi impegnerò subito per raggiungere quattro obiettivi che ritengo vitali: aria pulita (sia nel senso dell’abbattimento dell’inquinamento atmosferico che nel senso di una maggiore trasparenza nella vita del Comune), sviluppo economico con robusta ripresa occupazionale, mobilità sicura per tutti i cittadini, cultura diffusa in tutta la città. Il progetto che abbiamo costruito con la collaborazione di più di mille cittadini milanesi nell’Officina per la città è disponibile sul nostro sito: leggetelo e divulgate le proposte concrete con le quali ci candidiamo a governare Milano.


Ora però dobbiamo fare ancora uno sforzo: dobbiamo, tutti, tornare a votare e al tempo stesso far votare chi ancora non lo ha fatto e chi potrebbe rinunciare al voto del ballottaggio. Domenica 29 e lunedì 30 maggio di nuovo tutti alle urne. Per liberare le energie di Milano e respirare a pieni polmoni l’aria pulita di una nuova stagione.


Giuliano Pisapia