Primo Piano

Gesti di vandalismo politico

Il gesto vandalico che ieri ha distrutto il gazebo della coalizione di centrosinistra in viale Argonne è da condannare in modo fermo. Così come condanno tutti gli atti vandalici che hanno coinvolto, oggi come ieri, strutture e gazebo dei diversi schieramenti politici. Mi auguro che ciò non si ripeta nelle ultime settimane di campagna elettorale. Non è questo l’atteggiamento che auspichiamo per una strada verso il voto costruita sul civile confronto dei progetti e delle idee per Milano e per i milanesi.  Ancora una volta voglio ricordare l’appello del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che chiede di abbassare i toni per evitare uno scontro cieco che non porta da nessuna parte e che mina la democrazia nel nostro Paese.